mercoledì 20 maggio 2015

Segnalazione: Il rifugio del piacere ~ Tiziana Iaccarino

Buon pomeriggio amici di blog!
Sono felicissima oggi di presentarvi l'ultimo lavoro di un'autrice con la quale ho stretto un bel rapporto virtuale (per ora ma chissà... la vita riserva sempre delle sorprese). Sto parlando di Tiziana Iaccarino, che si ripresenta al pubblico con un genere audace che sono certa ci stupirà. In positivo ovviamente. Andiamo a scoprire assieme "Il rifugio del piacere" che già dal titolo promette di regalarci emozioni inattese e sensuali.

Titolo: “Il rifugio del piacere”
Autore: Tiziana Iaccarino
Pubblicazione: Self publishing
Data di pubblicazione: Maggio 2015
Link d'acquisto: Amazon
Genere: Romance – Erotico
Anno: 2015
Pagine: 118
Prezzo: € 0,99

Sinossi: Dopo aver scoperto il tradimento di suo marito, Carina cerca conforto nelle amiche, Simona e Viola, senza sapere che una delle due nasconde un segreto.
Per aiutare Carina a superare il momento difficile, Simona organizza un viaggio last minut con una sorpresa. Viola si unisce a loro e partono alla volta del Messico.
Una vacanza come tante che, in realtà, si trasforma in qualcosa di molto diverso.
Dopo aver alzato il gomito la prima sera, infatti, le ragazze s'imbattono in tre tipi dall'aria scanzonata, attraenti e dalla piacevole compagnia. Tutto sembra accadere in modo casuale e rapido. La spiaggia di notte, una chitarra tra le mani, due bottiglie di Tequila, baci rubati sotto la luna e un tuffo nudi in mare. Quando Carina si sveglia senza sapere dove si trova e quanto tempo sia passato dalla sua sbronza, si rende conto che nulla sarà più come prima.
In una stanza dalle pareti nere come le lenzuola del letto su cui è adagiata, arriva l'irruenza di un uomo che le fa scoprire i piaceri della carne come nessun altro era riuscito a fare, fino a quel momento.
Sembra un incubo se non fosse che la trasgressione in quel contesto diventa il filo conduttore di un'esperienza che va oltre ogni sua più fervida immaginazione e le riaccende i sensi al punto da capire che, oltre l'avventura di un gioco a sorpresa, ci può essere qualcosa di più.

Il nero divenne bianco, l'oscurità si tramutò in luce, la paura in coraggio, 
 l'ardore amaro in un sapore dolce quanto un bacio a fior di labbra.



Leggiamone assieme un breve estratto...

Qualcuno mi sfiorò la mano. Non mi voltai, poteva essere stato chiunque, un sorriso, una parola all'orecchio e schiusi le palpebre, il suono delle chitarre ci arrivava dentro e la paura diventava un ricordo lontano. Poi di nuovo quegli occhi neri che avevo visto nel pomeriggio. Quell'uomo contro cui mi ero scontrata per le scale dell'albergo era lì innanzi a me con il sorriso sulle labbra e lo sguardo diretto a infilarsi dentro di me. Non ebbi il tempo di pronunciare parola che Simona lo invitò ad aggiungersi al nostro tavolo con i suoi due amici. Due uomini anonimi, vestiti di nero che sembrava ci stessero aspettando.
E me lo ritrovai tanto vicino da non riuscire a sottrarmi al suo sguardo. Attraente e intenso, deciso e prepotente ad attraversarmi con occhi di fuoco che mi bruciavano la carne come il tequila.





Io ho appena acquistato il racconto e sono curiosissima di leggerlo. E voi?

Faccio un grosso in bocca al lupo a Tiziana e mando un grosso abbraccio a tutti voi!
Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento