giovedì 10 luglio 2014

Angeli Quotidiani - Michela Piazza & Rossana Bruzzone

Buongiorno amici di blog!
Stamattina voglio chiedervi: chi non ha mai incontrato un angelo nella propria vita? No, non parlo dei pennuti con le ali che infestano libri, film e la fantasia di tutti noi, ma di persone in carne e ossa che in qualche modo ci hanno aiutato in alcune fasi difficili della nostra vita, o in alcuni momenti di profonda depressione, o di incidenti fortuiti.
L'antologia che voglio presentarvi oggi riporta aneddoti, racconti, testimonianze di chi un angelo l'ha incontrato per davvero.

Lasciatemi allora raccontare un episodio che mi è accaduto tantissimi anni fa. Ricordo che stavo andando in piscina con delle amiche (potevo avere sì e no 16 o 17 anni) e proprio davanti alla fermata dell'autobus, mia nonna (che ora mi guada da lassù) è caduta sul marciapiede facendosi piuttosto male. Tra l'ansia dell'accaduto, la corsa a chiamare i miei e la vista del sangue, sono caduta anche io come una pera lessa. Emofobia portami via...
Ricordo, in quel momento in cui ero più priva di sensi che cosciente, una persona in particolare che mi ha soccorsa (una signora sulla cinquantina credo...) e che è stata accanto a me per tutto il tempo, fino a che non mi sono completamente ripresa. Poi è svanita così, nel nulla. Forse se n'era semplicemente andata poiché stavo meglio. Ma non mi ha lasciato per un istante, sebbene non la conoscessi. È stata di grande conforto per me, perché mi ha tranquillizzata aiutandomi a tornare in piedi (letteralmente). E dire che sono rimasta priva di sensi per parecchio tempo e quindi distesa a terra per molto perché, anche il dottore accorso, aveva timore di rialzarmi. Quella signora non l'ho mai più rivista. Ma la ringrazio ogni volta che ripenso a quello spiacevole episodio, che per fortuna si è concluso nel migliore dei modi, sia per me che per mia nonna.

E allora, eccovi qui la presentazione e qualche estratto da "Angeli quotidiani"... perché davvero a volte basta fare così poco per aiutare le persone che ci circondano.


Titolo: Angeli quotidiani
Autori: Michela Piazza - Rossana Bruzzone
Formato: ebook
Costo: 1,99
Link d'acquisto: Amazon 
Sinossi: Avete mai incontrato un angelo?

Una persona che, proprio quando ne avevate bisogno, vi ha offerto una parola affettuosa o un aiuto inaspettato? Un animale che vi ha consolato, fatto ridere o insegnato l'amore?

Queste sono storie vere, storie di "angeli quotidiani"... Perché la bontà e la gentilezza sono ovunque!




Raffaella I. ci racconta: «Io e la mia famiglia stavamo attraversando un momento di grandi difficoltà economiche. Ci trovavamo impossibilitati a tener testa ai pagamenti, tanto che per due mesi saltammo persino la rata della mensa dell’asilo di nostra figlia. Fu così che, un giorno, negarono il pranzo alla mia bambina. Quando andai a prendere mia figlia, la maestra mi prese da parte e, con molto tatto, mi domandò se a casa avessimo dei problemi. Il pianto in cui scoppiai bastò a farle capire tutto. Il giorno seguente mi disse che non dovevo preoccuparmi, che aveva provveduto lei a saldare tutti i nostri debiti con la scuola. Non potrò mai dimenticare quel gesto di gentilezza, giunto proprio nel momento in cui ne avevamo bisogno. Fu allora che promisi che, se mai ci fossimo risollevati, anche io avrei dato una mano a chi mi avesse chiesto aiuto. Quella terribile esperienza di povertà mi aveva aperto gli occhi! E ringrazio Dio perché, da tre anni ormai, possiamo di nuovo provvedere alle nostre necessità e anche aiutare un’altra famiglia che attraversa un periodo difficile.»


*****

"Ero seduta in metropolitana. È entrata una signora anziana e le ho lasciato il posto. Lei mi ha rivolto uno sguardo pieno di gratitudine, e mi sono accorta che, durante il tragitto, continuava a guardarmi e a sorridere, di un sorriso simpatico, beato. Sembrava volesse dirmi qualcosa. Quando stavo per scendere, mi ha fatto segno di accostarmi. Poi mi ha sussurrato, in un orecchio: «Tous les anges ne sont pas au ciel.» (Non tutti gli angeli sono in cielo.)"



Non mi resta altro che consigliarvi questa lettura.
In tempi difficili come questi, dove alcuni valori sembrano andati perduti, è bene riacquistare fiducia non solo in noi stessi, ma anche negli altri.

Buona lettura, amici di blog!
Alla prossima!

4 commenti:

  1. Per fortuna di angeli se ne incontrano ogni tanto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo Ilenia... in un mondo come il nostro incontare una persona gentile è una fortuna!

      Elimina
  2. Ti ringrazio per questo splendido articolo! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Michela per aver trattato un tema delicato e bello come questo :)

      Elimina