domenica 27 settembre 2015

Confessioni di una scribacchina # 5: Ottobre su Wadpatt (e Efp)

Buongiorno amici di blog e buona domenica!
In questo periodo mi sento come una bomba a orologeria, pronta a far scoppiare nuove storie e nuove dimensioni della fantasia. Diciamoci la verità: la mia vita da scribacchina incallita si è scissa in due da qualche mese a questa parte. C'è la Ale scrittora che attende di portare, vedere, toccare ecc ecc il fu "Ti regalo l'Amore" in libreria. Purtroppo non c'è ancora una data e la meta tanto agognata e sudata, seppure vicina, sembra ancora lontanuccia. Pazienza. Ne ho così tanta che potrei prestarla a un continente ma non lo faccio e me la tengo per me perché sento che mi servirà ancora. Poi c'è la Ale che continua sottobanco a scrivere. E a scrivere. E a scrivere ancora. Farò l'elenco dei progetti in corso magari in un altro post o mi dilungherei più del dovuto. E sì... la faccio breve perché devo andare a scrivere.


Come recita il titolo del post io Ottobre lo trascorrerò su Wadpatt e sul suo compare Efp. Perché, udite udite, per tutto il mese di Ottobre su questi due canali di lettura gratuiti pubblicherò ben 4 racconti brevi (anche se alcuni li spezzetterò a puntate per facilitarne la lettura) che mi, vi, ci accompagneranno fino ad Halloween. Sono racconti in realtà già editi su alcuni blog o antologie, altri un poco meno editi, che giacciono nel mio pc da tempo.
Ecco di seguito titoli e date.




P.s: Ottobre e l'autunno sono atmosfere tiepolesi... Ma questa è un'altra storia... 

Vi saluto amici di blog e se volete vi aspetto per affrontare assieme un viaggio attraverso il soprannaturale tra vampiri, fantasmi e demoni.
Alla prossima confessione!

1 commento:

  1. Oh! Bello Ale! Fai bene a scrivere... Io per ora che non sono stata tanto bene, mi sono sentita persa senza la scrittura. Spero infatti di riprendere il prima possibile. Wattpad ancora non mi ha tanto presa, come pensavo. Boh... forse ci devo fare l'abitudine ancora... Efp invece non l'ho mai provato. Però so che sono uscite da questo sito valide penne, come (correggimi se sbaglio) Virginia De Winter. Insomma... l'importante è scrivere, perché è questo quello che amiamo fare!!!

    RispondiElimina