domenica 30 novembre 2014

Segnalazione: Sono solo un marinaio ~ Patrizia Ines Roggero

Buongiorno amici di blog e buona domenica a tutti!
Ho temuto (anzi temo ancora) di restare senza connessione fino a data da destinarsi quindi, ora che il mio modem ha deciso di tornare a fare il bravo, ne approfitto per lasciarvi una segnalazione di un libro fresco fresco d'uscita.
Si tratta della nuova opera dell'autrice Patrizia Ines Roggero che si ripresenta ai suoi lettori con il libro dal titolo accattivante Sono solo un marinaio edito per la Triskell Edizioni.
Scopriamolo assieme!


Titolo: Sono solo un marinaio
Autore: Patrizia Ines Roggero
Editore: Triskell Edizioni
ISBN:
Edizione Ebook 978-88-98426-35-5
Lunghezza: 219 pagine
Collana: Sepia
Genere: M/F
Formato: pdf, epub, mobi
Link d'acquisto: Amazon 
Sinossi:  Alyce e Elisabeth sono due giovani donne inglesi, dirette con i rispettivi mariti in America per cominciare una nuova vita. Il destino però ha in serbo altro per loro: scampate per miracolo a un attacco di pirati, si trovano abbandonate in mezzo all’oceano, fino a quando vengono salvate da un’altra nave di corsari, comandata dal capitano Kole Tyler.
Fulminea e violenta è la passione che nasce tra Alyce e il secondo di Kole, Jack Ryden, ma i dubbi della donna frenano quest’amore nascente. E quando finalmente vi cederà, lei e Jack dovranno fare i conti col passato dell’uomo.

Biografia:  Patrizia Ines Roggero nasce a Genova nel 1979. Ad oggi ha pubblicato la trilogia Paradise Valley – Il destino e l’amore, Paradise Valley – Gelosia e orgoglio, Paradise Valley – La resa dei conti, il racconto Asso di cuori (collana Passioni Romantiche, Delos Digital) la raccolta di frasi e dialoghi Parola di suocera e parenti vari (Galassia Arte) e il romanzo Sono solo un marinaio (Triskell Edizioni). Alcuni suoi racconti sono presenti nelle antologie di Puntoacapo Edizioni, Delos Books e nei progetti delle Amiche di Penna.
Sposata e mamma di una bambina, è appassionata di storia americana, soprattutto per quanto riguarda l’epopea western e la cultura dei Nativi Americani.



Se volete saperne di più sull'autrice vi invito a visitare la sua Pagina Facebook e il suo Sito Internet.
Faccio come di consueto un grosso in bocca al lupo a Patrizia che spero di ospitare nuovamente nel mio piccolo angolino virtuale.
Un salutone amici di blog!
Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento