domenica 7 luglio 2013

Confessioni di una scribacchina #3

Buongiorno amici di blog!
Devo ammettere che mi aspettavo un'estate dedita solo alla scrittura e alla lettura. Con tutti i progetti che ho da portare avanti mi fanno comodo lunghissime ore di intensa scrittura.
Però è arrivato un lavoretto inaspettato e con il tempo di crisi che c'è non potevo proprio rifiutare. Così ora ho meno tempo per scrivere e leggere soprattutto, ma il lavoretto è estivo quindi quanto prima riprendo il mio solito ritmo.

La discendente aspetta e non solo lei. E poi mi manca... già dal secondo giorno che non potevo tornare a Tiepole mi mancavano Emma e tutti gli altri. Il lavoro al centro estivo coi bambini (perché di questo si tratta) mi piace molto, adoro stare con loro e mi ci sto già affezionando. Ma quanto mi mancano  le mattinate di scrittura intensa! Tornando il pomeriggio stanca (anche a causa del caldo) sedermi e scrivere è un'impresa. La concentrazione mi manca e non riesco a combinare quasi nulla.
I piani quindi sono saltati e la stesura dello spin off della discendente in modo particolare slitta.
Ma a fine luglio inizi di agosto pubblicherò su amazon qualcosa, almeno di questo statene certi.

Anche il giveaway che volevo organizzare per il mese di luglio credo slitterà. Ma solo di qualche settimana.

Vi auguro una buona domenica. Io oggi edito e mi rilasso. E boccheggio dal caldo.
A presto, un salutone a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento