giovedì 23 maggio 2013

Segnalazione: 6 in stand- by di Silvia Scibilia

Buongiorno amici di blog!
Prosegue il mio viaggio nel mondo degli autori emergenti e oggi vi segnalo un libro della Butterfly Edizioni "6 in stand- by" di Silvia Scibilia che non ho ancora avuto il piacere di leggere.



Titolo: 6 in stand-by
Autore: Silvia Scibilia
Editore: Butterfly Edizioni
ISBN: 9788890575334
Pagine: 348
Prezzo: 15,50 €

Sinossi:
Lei, sensibile e sentimentale, lui, concreto e ambizioso. Due strade che si incrociano, un destino che li mette alla prova. Laura non si riconosce più nella sua storia d’amore con Massimo: una volta sposati sono cambiate le prospettive e la sicurezza della loro unione sembra improvvisamente vacillare, e di mezzo c’è anche un figlio. Che cosa fare? Riprendere in mano la propria vita o stare a guardare la propria relazione mentre se ne va in frantumi? Un compromesso: lasciare tutto in stand-by. Una storia toccante e travolgente, che mette a nudo i sentimenti di un uomo e di una donna visti nelle loro fragilità, nelle loro inquietudini. Un viaggio in flashback per ricomporre i tasselli di vita di un amore, ma non solo, perché questo romanzo è molto di più… Tocca temi attuali come la sessualità, la gelosia, la morte, le difficoltà matrimoniali, arrivando ad essere, grazie alla sua semplicità, un’eco di speranza e di fiducia.


Silvia Scibilia nasce a Erice, il 09/01/1970. È residente a Trapani, diplomata all’Istituto magistrale di Trapani, è un’educatrice privata. Nel 2008 ha pubblicato Ghiacciolo con Nutella con la casa editrice il filo. Ripubblicato nel settembre 2010 da ARPANet come finalista del concorso Chickcult 2010. Del 2010 è inoltre la pubblicazione di Odio amare, sequel di Ghiacciolo con Nutella. Durante gli ultimi anni si è dedicata alla stesura di un romanzo storico.
Attualmente collabora con il settimanale Il quarto potere come opinionista per la rubrica Cuore matto, che si occupa di casi di violenza domestica.

Dicono del suo romanzo:

“L’autrice riesce a muoversi con sorprendente disinvoltura tra i personaggi, tutti ben definiti, in un paesaggio dove non mancano certo i colori, spesso contrastanti, della società. Così le pagine scorrono sotto gli occhi del lettore combattuto tra la sorpresa ed il fascino, tra il rosso della passione, il candore dell’ingenuità, ed i colori degli interessi personali, talvolta teneri, altre volte violenti, a seconda degli interessi e del carattere. I periodi e le pagine, scritte in punta di penna da una mano che sa sempre intingere nel calamaio con il colore giusto, scorrono veloci, talvolta travolgenti, tanto da fare sentire il lettore protagonista o, quanto meno, incuriosirlo per sapere cosa c’è nella pagina successiva.” 
Salvatore Spoto, scrittore e giornalista.


“Silvia Scibilia racconta in "6 in stand by” una storia intensa, piena di sentimenti e di desideri: ambizioni, paure, amicizia, sesso e, come se ciò non bastasse, lo fa con uno stile efficace e ricco, a tratti umoristico.” continua a leggere su... sololibri.net


“La storia si sviluppa tra diversi flashback sul passato di Laura e Massimo che aiutano il lettore a entrare nei meccanismi della loro storia complessa ma nello stesso tempo accattivante, per poi tornare al presente immergendosi nel racconto per non staccarsi più fino all’ultima riga. La scrittura di Silvia è vivida, aperta, sincera e vigorosa!” continua a leggere su... lerecensionidichiara

Spero di avervi incuriosito e come sempre vi rinnovo l'invito a leggere autori emergenti ed esordienti di piccole case editrici che nascondo a volte delle storie e dei libri davvero sorprendenti.
Alla prossima amici di blog!

Nessun commento:

Posta un commento