giovedì 9 maggio 2013

La discendente di Tiepole - Estratto dal capitolo "Le parole giuste di una strega"


«In molti si chiedono se sia possibile far tornare indietro le persone defunte. Basandomi sul concetto che descrive la ciclicità della vita, posso assicurare che ciò è possibile. Altrimenti non avremmo spiegazione d'esistere. Il solo mio ricordo non mi basta; la mia discendente provvederà affinché io ritorni a vivere. I Tiepolesi mi uccideranno. L'ho letto in un sogno. Ma loro di certo non sanno che avranno bisogno di me, ancora. Lascio delle precise istruzioni su come farmi ritornare dalla morte e affrontare quella che sarà ricordata come la più terribile battaglia di Tiepole. Gli abitanti di Acriterra, attraverso la loro personale crociata, verranno per perseguitarci. C'è rimasta della magia nella loro terra, Tiepolo Costantini difatti iniziò da lì. La useranno contro di noi per piegarci. Farò in modo che la mia discendente possa resuscitarmi affinché io torni a lottare al vostro fianco. E le vittime delle mie maledizioni si accorgeranno in realtà di essere state benedette da me. E tutti i peccati da me commessi in vita verranno riscattati dopo la mia morte, quando risorgerò.»

Marta Vasselli

1 commento: