lunedì 15 aprile 2013

L'altra metà della mela - Viviana Leo

Buongiorno amici di blog e benvenuta primavera!
Non che io sia amante del caldo ma dopo il grigiore delle scorse settimane questo sole meraviglioso ci serviva proprio!

E in attesa di iniziare a smantellare e ricostruire le pareti del blog (per far entrare un po' di luce), vi segnalo oggi il libro dell'emergente Viviana Leo, L'altra metà della mela.




Titolo: L'altra metà della mela
 Autore: Viviana Leo
Editore: Butterfly Edizioni
ISBN: 978-88-97810-09-4
Pagine: 102
Prezzo: 8,00 €
Prima edizione: novembre 2012 – I ristampa gennaio 2013
Biografia: Viviana Leo è nata a Cisternino (Br), residente in Calimera (Le). Laureata in Lettere e Filosofia, scrive fin dall’età di dieci anni ed a dodici vince un concorso letterario dedicato ai caduti in guerra di Calimera (Le). L’altra metà della mela è il suo terzo romanzo.
Pagina fb: Clicca qui.


Sinossi: Scuola superiore di Beside City. E’ il primo giorno per Kathy, che ha recentemente cambiato scuola. Il liceo, però, è frequentato quasi esclusivamente da maschi e la vita si tramuterà presto in un inferno per lei e per la sua nuova amica Nancy. Tra scherzi sciocchi e insulti volgari, sarà l’affascinante e pericoloso David a darle maggiormente filo da torcere. Tuttavia, Kathy non può conoscere il dolore e la solitudine che il ragazzo nasconde dentro di sé, dietro una maschera da duro che indossa ogni giorno per riuscire ad affrontare la vita.

Viviana Leo intesse con maestria una trama in cui l’amore si rivela nel suo significato più puro: quello di due metà di uno stesso corpo che, tra innumerevoli altri corpi, trovano il coraggio di trovarsi.



Per leggere una delle recensioni:  
“Devo ammettere che una romanticona come me è stata subito attirata dalla trama e dalla copertina molto bella. Il libro non mi ha assolutamente deluso. È scritto bene e la scrittura è scorrevole e interessante.” Continua a leggere su... www.reginlaradiosa.it 

Se vi ho incuriosito e volete leggere il libro di Viviana vi rimando QUI oppure QUI

Nessun commento:

Posta un commento