giovedì 31 gennaio 2013

Anteprima "Indio" di Lucilla Leone

Buongiorno amici di blog!
L'influenza intestinale è tornata a colpire e sono due giorni che mi ha messa ko. Periodo dicono... speriamo passi.

Proviamo allora a distrarci con una nuova segnalazione letteraria, il romanzo d'esordio di Lucilla Leone dal titolo molto evocativo: Indio. Un romanzo che appare già dalla trama molto originale e che senz'altro leggerò quanto prima.

Titolo: Indio  
Autore: Lucilla Leone
Editore: Edizioni Rei  
ISBN: 9788897362289  
Pagine: 180  
Prezzo: 13,00€


Trama: Allyson Gordon è una giovane ragazza di diciannove anni che vive a Churchill, un freddo e misterioso paesino di appena tremila abitanti nel Nord del Canada.
Quando, in circostanze del tutto misteriose, conoscerà un giovane ragazzo indiano di nome Adahy ed il suo amico Sewati, la sua vita cambierà inesorabilmente. Ben presto Allyson capirà il legame antico che unisce Adahy alla sua famiglia, scoprendo la verità sulle morti premature dei suoi antenati e di suo padre.
Con l’aiuto dell’amico indiano Sewati dovrà cercare di salvare se stessa dalla medesima fine…




Piccola chicca: la copertina del libro è stata realizzata dalla "mia grafica ufficiale" Elisabetta Baldan.
Uno splendido lavoro, non trovate anche voi?


L'autrice:

Di origini abruzzesi, Lucilla Leone nasce a Roma nel 1975, dove risiede tuttora con il marito e i due figli. La passione per la scrittura la accompagna sin dai tempi delle Scuole Superiori.
In passato ha scritto delle poesie e dei pensieri su suo padre, alcuni anni dopo la sua scomparsa, e un fantasy medievale qualche anno fa, ma nonostante alcuni commenti positivi di chi abbia letto i suoi lavori, non ha mai pensato di poter rendere pubblico un suo scritto, almeno fino a oggi.
“Scrivere è per me il bisogno di rivelarmi, il bisogno di risonare, non dissimile dal bisogno di respirare, di palpitare, di camminare incontro all’ignoto nelle vie della terra.”
Indio è il suo romanzo d’esordio.


Per saperne di più vi invito a visitare la Pagina Facebook del romanzo.

2 commenti:

  1. Grazie Alessandra, ti abbraccio! Complimenti per il blog, sempre + bello...

    RispondiElimina
  2. Di nulla Lucilla!! E' sempre un piacere per me parlare di autori emergenti che combattono per un sogno!
    Grazie! Devo rimettere il blog un poco in sesto sono stata assente per settimane e settimane XD

    RispondiElimina